Raffles Milano Istituto Moda e Design

Philippe Séclier
Giornalista
L'ex giornalista Philippe Séclier si interessa alla fotografia in tutte le sue forme. Art director per il quotidiano Le Parisien nel 2000, è diventato freelance nel 2001, pubblicando quattro libri: Hôtel Puerto (2001), un lungo corso di lavoro sui porti di tutto il mondo, La longue route de sable (2005), sulle orme dello scrittore e regista Pier Paolo Pasolini, El camino de Tulahuèn (2014), sulle orme del fotografo cileno Sergio Larrain, e La jeune fille à la fleur (2017), un'indagine sulla famosa fotografia del fotografo francese Marc Riboud. Ha diretto due documentari: uno dedicato a Marc Riboud (2004), Instants d'année; il secondo, Un voyage américain (2009), ispirato al libro di Robert Frank, The Americans. Ha partecipato al 60 ° anniversario di Magnum Photos nel 2007 e ha collaborato regolarmente per quindici anni con il fotografo e regista francese Raymond Depardon. È anche curatore: Autophoto è stato presentato alla Fondation Cartier pour l'Art Contemporain a Parigi nel 2017 e Depardon USA ai Rencontres internationales de la Photographie d'Arles, nell'estate 2018.