Raffles Milano Istituto Moda e Design
Design week 2019
Team Building
Progetti per la città
Eventi accademici
Progetti per la città
Eventi accademici
Anniversari
Eventi accademici
Inaugurazioni

Cerimonia di apertura dell’anno accademico 2019-2020 con Jury Chechi

20.11.2018

Raffles Milano premia lo Studente dell’anno e il Docente dell’anno.

 

Una serata speciale dove Mentore e Ospite d’Onore è il campione del mondo e olimpico Jury Chechi, il più grande ginnasta italiano di tutti i tempi. È lui a consegnare i Diplomi e gli Awards agli studenti dei Master e dei Corsi Triennali.

Serata d’onore, in via Felice Casati 16,  per l’apertura del nuovo anno accademico 2019/2020 con la consegna dei diplomi agli allievi dei Master Raffles Milano: il tema della serata è il “senso dell’impegno”, la disciplina necessaria nell’affrontare il proprio percorso di crescita e l’adeguata formazione per raggiungere gli obiettivi più importanti nella vita e nella professione.

Raffles sceglie di dedicare ogni apertura dell’anno accademico a una “cornice di senso”: se il tema è quello dell’impegno (per diventare i migliori, per conseguire i traguardi più importanti, per sentirsi soddisfatti e consapevoli di ciò che si è in grado di fare nella vita) uno sportivo come Jury Chechi è il mentore ideale per veicolare i messaggi più significativi e profondi ai nostri giovani allievi. Fin da piccolo Jury Chechi si è dedicato a costruire la sua carriera, con sacrificio e dedizione; resistendo a ostilità, difficoltà pratiche e infortuni anche gravi, Chechi ha sempre dimostrato che solo con il lavoro accurato e severo, unito alla passione e alla felicità di praticare ciò che si desidera si raggiungono i risultati più prestigiosi, come le memorabili medaglie olimpiche e i titoli mondiali che lo hanno reso un orgoglio per il nostro Paese e una leggenda sportiva. Nel corso della cerimonia Jury Chechi consegna, insieme ai Course Leader Raffles, i Diplomi ai partecipanti ai Master conclusi e gli Awards ai migliori studenti di ogni corso (selezionati in base alla loro media accademica e al giudizio di professionisti esterni, indicati dalle Associazioni professionali di categoria).

L’Award Raffles Milano è un oggetto metaforico: un anello di alluminio instabile, che simboleggia sì il livello di successo raggiunto, ma che si appoggia su una base “difficile”,  alla quale non è fissato. L’anello può cadere quindi da un momento all’altro e raccomanda di non dare per scontato che quel successo sarà permanente. Sta al custode dell’anello fare in modo che quelle condizioni siano sempre quelle corrette e meritate. (E chi, se non il “Signore degli Anelli” Jury Chechi, poteva essere l’ideale mentore della serata?)

Nel corso della serata vengono premiati non solo gli studenti, ma anche i docenti, un patrimonio di cui siamo orgogliosi con la nostra Faculty: una rilevazione condotta tra gli studenti di ogni corso ha decretato i docenti che si sono distinti per preparazione, empatia e capacità di trasmissione della conoscenza. A loro la riconoscenza di tutta Raffles Milano.